CIAMBELLONE AL CACAO CON LATTE DI MANDORLA

Se siete intolleranti al lattosio o desiderate un dolce con pochi grassi, questo ciambellone al cacao con latte di mandorla senza burro e olio è quello che fa per voi. Il risultato è un ciambellone soffice, ideale da inzuppare in una tazza di latte o di caffè.

DIFFICOLTA’: minima

TEMPO: 20 minuti per la preparazione e 40 per la cottura

OCCORRENTE: fruste elettriche o planetaria se l’avete, stampo per ciambellone

 

Ingredienti:

  • 220 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 75 g di cacao in polvere
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

  • preparate uno stampo per ciambellone oleato (o imburrato) ed infarinato;
  • preriscaldate il forno in modalità statica a 170°;
  • *in una ciotola setacciate la farina 00, il lievito vanigliato per dolci e il cacao amaro in polvere;
  • in una terrina di ampie dimensioni montate le uova(a temperatura ambiente) con lo zucchero per almeno 5 minuti fino a quando il composto diventa chiaro e spumoso;
  • al composto di uova e zucchero aggiungete un pizzico di sale;
  • unite le polveri un po’ alla volta alternandole con il latte di mandorla continuando a mescolare con le fruste elettriche a bassa velocità;
  • quando avrete ottenuto un composto cremoso e senza grumi, versatelo nello stampo;
  • livellate bene con un cucchiaio e mettete in forno per circa 40 minuti;
  • sfornato il ciambellone, lasciatelo raffreddare per una decina di minuti prima di sformarlo;
  • una volta completamente freddo cospargete la parte sagomata con dello zucchero a velo vanigliato.

 

I consigli di Olly’Snack:

  • per controllare la cottura effettuate la prova dello stuzzicadenti, se ne esce asciutto significa che il dolce è pronto;
  • le uova a temperatura ambiente vi permetteranno di montarle più velocemente;
  • *potete setacciare le polveri in un foglio di carta forno, quando le metterete nell’impasto saranno più semplici da maneggiare se formerete una sorta di scivolo con il foglio;
  • se avete la planetaria, consiglio di inserire nella ciotola apposita della macchina le uova precedentemente montate perché, con sole due uova, la planetaria potrebbe non riuscire a montare, a questo punto avviate la macchina e inserire le polveri un po’ per volta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *