Cheesecake al limone

La cheesecake al limone è un dolce freschissimo, il dolce d’estate per eccellenza, per nulla nauseante, non richiede cottura ne molti utensili, nemmeno le fruste elettriche, ma solo una frusta manuale, un setaccio e uno stampo a cerniera!

DIFFICOLTA’: facile

TEMPI DI PREPARAZIONE: 50 minuti

OCCORRENTE: stampo a cerniera/apribile da 24 cm o da 26 cm (nel secondo caso verrà come la mia, un po’ più bassina)

Ingredienti

Per la base:

– biscotti digestive 180 g

– burro 100 g

Per il ripieno:

– ricotta 500 g

– formaggio fresco spalmabile 250 g

– zucchero a velo 150 g

– succo di limone 80 g

– scorza di limone 2

– panna fresca liquida 100 g

– gelatina in fogli 8 g (della Paneangeli ogni foglio pesa 2 grammi)

Per la glassa:

  • succo di limone 50 g
  • amido di mais 50 g
  • zucchero a velo 90 g
  • acqua 250 g
  • colorante alimentare giallo in gel 5 gocce

Procedimento

Per la base:

  • rivestite di carta forno il fondo dello stampo e, se lo avete, con acetato il bordo dell’anello;
  • frullate i biscotti riducendoli in briciole utilizzando un mixer se lo avete o semplicemente inserendoli in un sacchetto e schiacciandoli con un matterello;
  • inseriteli in una ciotola e unite il burro fuso, mescolate fino a ottenere un composto uniforme e disponeteli sulla base dello stampo livellando bene con un cucchiaio, poi riponete in frigo per 30 minuti.

Per la crema:

  • mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti;
  • setacciate la ricotta all’interno di una ciotola, unite il formaggio e mescolate il tutto;
  • grattugiate la scorza dei limoni e spremeteli fino a ricavarne il succo necessario che filtrerete attraverso un colino, infine mescolate;
  • unite anche lo zucchero a velo continuando a mescolare con una spatola;
  • in un tegame portate quasi a ebollizione la panna, spegnete il fuoco e scioglieteci completamente la gelatina che avrete precedentemente strizzato con le mani, lasciate intiepidire;
  • versate la panna poco per volta sul composto di formaggi mescolando per amalgamare al meglio;
  • prendete la base dal frigo e versate la crema di formaggio, livellate e riponete in frigo per almeno un paio d’ore.

Per la glassa:

  • in un pentolino versate la maizena e lo zucchero a velo, poi aggiungete il succo di limone e l’acqua mescolando rapidamente con una frusta in modo da evitare i grumi;
  • cuocete sul fuoco medio-basso per 3-4 minuti fino a che non si sarà addensata;
  • aggiungete infine il colorante giallo, mescolate e lasciate intiepidire mescolando spesso, poi versate la glassa sulla cheesecake e livellate con una spatola, ponete in frigo per almeno 4 ore;
  • prendete il dolce ed eliminate l’anello e la carta forno con l’acetato.

La cheesecake al linone si conserva in frigo per due giorni e in congelatore, anche già a fette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *