Plum cake con farina di riso

Questo plum cake è talmente morbido e soffice che assomiglia a quelli industriali, solo che è più buono e più salutare perché fatto con ingredienti naturali, inoltre, contenendo solo farina di riso, è perfetto per gli intolleranti e gli allergici al glutine!

Il procedimento è a prova di bambini, davvero molto semplice e veloce, allacciate il grembiule…si inizia!

OCCORRENTE: fruste elettriche + stampo L 22 cm

TEMPI DI PREPARAZIONE: 5 minuti + 35 di cottura

DIFFICOLTA’: molto facile

Ingredienti:

  • 250 g di farina di riso
  • 200 g di burro + mezza noce per la linea*
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • il succo di 1 arancia
  • i semi di 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

zucchero a velo per spolverizzare

Procedimento:

  • spremete il succo di un’arancia e lasciate da parte;
  • in una terrina, lavorate con le fruste elettriche il burro ammorbidito (lasciatelo circa un’ora fuori dal frigo) con lo zucchero per qualche secondo fino a quando otterrete una crema spumosa;
  • aggiungete le uova*, unite la farina di riso, il lievito setacciato, il pizzico di sale, la scorza di limone, i semi di vaniglia e infine il succo d’arancia;
  • amalgamate il tutto con cura e versate nello stampo da plum cake da 22 cm;
  • cuocete a 180° C in forno preriscaldato per 35 minuti verificando la cottura con uno stecchino (dovrà uscire perfettamente asciutto);
  • sfornate e lasciate riposare per 5 minuti, sformate e spolverizzate di zucchero a velo.

I consigli di Olly’Snack:

* se non avete la vaniglia potete ometterla, assaporerete comunque gli aromi degli agrumi;

*utilizzate uova a temperatura ambiente (tiratele fuori dal frigo qualche ora prima);

*una volta inserito il composto nello stampo, sciogliete sul fuoco la mezza noce di burro e con la punta del coltello intingete nel burro e poi effettuate la linea centrale, in questo modo il plum cake dovrebbe aprirsi al centro;

*se avete uno stampo più grande, potete acquistarne uno in carta monouso al supermercato come ho fatto io, in questo caso potete far raffreddare completamente il plum cake e tagliarlo all’occorrenza;

* se vi ritrovate nel caso precedente, potete inserire lo stampo di carta all’interno di quello in metallo più lungo così gli garantirà la forma più regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *