PANE BAULETTO con MACCHINA DEL PANE

La mia colazione quotidiana è semplice, ma così golosa da essere capace di farmi alzare dal letto appena penso che è in cucina ad attendermi: è lei, la fetta di pane bauletto con macchina del pane fatto in casa spalmata di crema alle nocciole. Sto parlando della Nocciolata Rigoni di Asiago crema al cacao e nocciole che preferisco tra tutte perché senza latte! Tornando al pane bauletto, io e Olly lo prepariamo in casa in soli 2 minuti grazie alla nostra macchina per il pane! L’ho eletto a piccolo elettrodomestico “invenzione del secolo” basta inserire gli ingredienti e avviare la macchina per il pane ed il gioco è fatto! Lei si prenderà cura di voi, risparmierete il tempo di andarlo a comprare e anche un po’ di denaro. Il marchio della farina che utilizzo, una vera garanzia per l’ottima riuscita del vostro pane bauletto è la farina per pane del Molino Spadoni, ottima sia per il classico forno che per la macchina del pane!!! Questa volta, nello specifico, vi parlerò del tipo “pane nero ai 7 cereali con semi di girasole e sesamo”. Non farete nemmeno la fatica di acquistare il lievito perché è già dentro il sacchetto. Il pacco da 1kg di farina contiene, infatti, ben due bustine di lievito, riuscirete quindi a preparare due bauletti grandi, dipende comunque dalla grandezza della teglia della vostra macchina. Di questo pane adoro la crosta croccantissima dei lati e la sua morbidezza interna, per non parlare del profumo che emana la macchina per pane mentre è in cottura. Provate per credere!

Ingredienti:

  • 500 g di farina Molino Spadoni pane nero ai 7 cereali con semi di girasole e sesamo
  • 280 g di acqua (meglio se di bottiglia)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento:

  • prendete la vaschetta della macchina e inserite 280 g di acqua di bottiglia (perché il cloro dell’acqua di rubinetto potrebbe impedire la corretta lievitazione);
  • aggiungete i 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, poi 500 g di farina, effettuate una piccola buca al centro senza far passare l’acqua e inseritevi la bustina di lievito. Chiudete il coperchio e avviate la macchina.

I consigli di Olly’Snack:

Nel mio caso premo il pulsante della funzione n’ 2 che dura 3 ore e 25 minuti di funzionamento, ovviamente lievitazione e cottura compresa.

Se possibile sfornate non appena pronto.

Fate raffreddare su una gratella e conservatelo ricoperto da un tovagliolo di carta o da un canovaccio pulito.

È buonissimo come appena fatto anche 2 giorni dopo …sempre se vi durerà!

Buon appetito con il pane bauletto da Olly’Snack!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *