TORTA DI COMPLEANNO CON PAN DI SPAGNA, CREMA AL CIOCCOLATO E WAFFEL

Avete organizzato una festa di compleanno ed ora vi trovate a pensare ad una torta abbastanza grande da soddisfare le 16/18 bocche degli invitati? Ci vuole una torta di compleanno come questa! Una torta buonissima e d’effetto, ma piuttosto semplice da realizzare. La torta di compleanno in questione è composta da una base di Pan di Spagna, una bagna/salsa ai lamponi, una farcitura di crema pasticciera al cioccolato e da una copertura sottile di panna con decorazione di waffel.

OCCORRENTE: fruste elettriche, se la avete la planetaria, sac a poche

TEMPI: 20 minuti per il PdS (40 minuti per la cottura)+ 20 minuti per la crema pasticciera + 5 minuti per la salsa + 5 per la panna e 10  minuti per il montaggio e decorazione

DIFFICOLTA’: media

Pan di Spagna (N.B: dosi per uno stampo da 26 o 28 cm -> dimezzando le dosi dovrete usare uno stampo da 20 cm):

Ingredienti:

  • 10 uova medie a temperatura ambiente
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di fecola di patate
  • 300 g di zucchero
  • la buccia grattugiata di due limoni

a piacere unite i semi di una bacca di vaniglia

Procedimento:

  • imburrate e infarinate lo stampo oppure rivestitelo di carta forno;
  • con le fruste elettriche, o la planetaria, montate a neve gli albumi con 1/3 dello zucchero presente nella ricetta;
  • sempre con le fruste elettriche o la planetaria, lavorate i tuorli con lo zucchero rimanente fino a ottenere uno zabaione chiaro e spumoso e unite la buccia di limone;
  • unite delicatamente gli albumi ai tuorli mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto;
  • aggiungete la farina e la fecola setacciate e amalgamatele al composto;
  • versate il composto nello stampo e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per almeno 40 minuti;
  • sfornate e lasciate intiepidire, poi ultimate il raffreddamento su una gratella.

Per la salsa/bagna:

mettete in un pentolino una scatoletta di lamponi con due cucchiai di zucchero e 4 cucchiai di acqua, lasciate bollire per qualche minuto e spegnete, poi frullate e lasciate raffreddare completamente.

Crema pasticciera al cioccolato di Renato Ardovino

Ingredienti:

  • 6 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 100 ml di panna
  • 37 g di amido di mais
  • 37 g di amido di riso
  • 35 g di cioccolato fondente
  • 35 g di cacao amaro
  • 1 baccello di vaniglia

Procedimento:

Portate a ebollizione la panna con il latte. Tagliate in senso longitudinale il baccello di vaniglia, estraete i semi e aggiungeteli al composto di panna e latte. Nella ciotola della planetaria mescolate i tuorli con lo zucchero, aggiungete poi l’amido di mais, quello di riso, il cacao amaro e mescolate per qualche secondo. Aggiungete il composto ottenuto al latte e alla panna non appena arrivano a ebollizione e continuate a mescolare per 2-3 minuti. Infine aggiungete il cioccolato in scaglie mescolando per 2-3 minuti. Mettete su una terrina e coprite con pellicola a contatto o cospargete si zucchero e mettete in frigo.

Per la panna montata:

montate 250 g di panna fresca con 25 g di zucchero a velo.

Per decorare:

2-3 pacchetti di waffle

Scagliette di cioccolato

Perline di zucchero

Montaggio del dolce:

  • tagliate in due il Pan di Spagna, e bagnate entrambi i dischi spalmando la salsa/bagna con un pennello;
  • appoggiate il primo disco sul vassoio con la salsa rivolta verso l’alto, farcite di crema aiutandovi con una sac a poche effettuando due giri, uno sopra l’alto (lo spessore della crema sarà quasi pari a quello di ciascun strato di Pan di Spagna) e chiudete con l’altro disco con la salsa rivolta verso il basso;
  • spalmate un sottile strato di panna montata sul bordo e fate aderire i waffel, legateli con un nastro di raso e decorate la superficie con ciuffetti di panna e decorazioni varie in cioccolato o zucchero.

I consigli di Olly’Snack:

  • per il Pan di Spagna usate uova freschissime così monteranno meglio e di conseguenza verrà più alto e soffice il vostro Pan di Spagna;
  • io preparo il giorno prima il Pan di Spagna, la salsa e la crema pasticciera, poi il giorno dopo monto la panna e mi dedico a decorare il dolce suddividendo così il lavoro;
  • invece dei waffle potete utilizzare dei savoiardi o altri biscotti;
  • se la crema pasticciera al cioccolato si sarà indurita potrete sbatterla per qualche secondo con una frusta elettrica.

Buon appetito

da Olly’Snack

vedi tutte le foto/ricette su Instagram alla mia pagina ollysnack

mi trovi anche Facebook ollysnackrecipes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *